Come eseguire una semplice routine di esercizi per aumentare i glutei in una settimana | Portale Femminile

Agosto 13, 2021

In molti luoghi c'è il detto "Per essere belli devi vedere le stelle", e la verità è che per ottenere un corpo snello e ben scolpito, avrai bisogno di molta costanza, costanza e sforzo per rispettare gli esercizi proposti. Devi portare il tuo corpo al massimo, in modo da notare cambiamenti che non hai mai avuto prima. Con questa intensa routine per i glutei il tuo corpo prenderà una svolta totale in pochi giorni!

Indice

    Routine di esercizi intensi per aumentare i glutei in una settimana

    I glutei sono la parte del corpo che le ragazze sono più interessate ad aumentare. Avendo glutei sodi e grandi, anche le gambe ne beneficiano e finiscono per sembrare molto più grandi e toniche. Questi non sono esercizi per i glutei per principianti! Poiché con questa routine vogliamo che i tuoi glutei aumentino rapidamente e per questo dovrai fare uno sforzo.

    Squat lenti

    Gli squat saranno un po' più lenti del solito. Ciò significa che dovrai contare cinque secondi per la discesa e cinque secondi per la salita. L'idea è che i muscoli possano sentire ciascuno il movimento , sottoponendoli a un lavoro intenso in cui ne trarranno grande beneficio. Ripeti 15 squat lenti continui.

    Leggi di più  Quando puoi dare un cibo crudo a un bambino e come prepararlo?

    Squat sostenuti

    Immediatamente dopo aver terminato 15 squat lenti, inizia con gli sharps. Quando finisci con le gambe piegate, rimani lì mantenendo la posizione. Tieni la schiena più dritta possibile e regola la respirazione in modo che i muscoli si ossigenano. Mantieni la posizione per 20 secondi.

    pulsazioni

    Dopo i 20 secondi dell'esercizio precedente, inizia a salire e scendere sotto forma di pulsazioni. Non dovresti salire fino in fondo, ma salire un po' e poi scendere di nuovo. Questo esercizio intensificherà molto di più il lavoro sui glutei e lo farà lavorare enormemente. Esegui 16 battiti e poi prenditi una pausa di 1 minuto. Trascorso questo tempo, ripeti altre due serie dei tre esercizi.

    Di quali materiali ho bisogno per aumentare rapidamente i glutei?

    Sebbene tu possa fare gli esercizi a casa da solo, se vuoi ottenere risultati il ​​più rapidamente possibile, è meglio acquisire determinati materiali per esercitare un peso extra sui muscoli e farli lavorare più intensamente. Gli esercizi per le gambe sono molto semplici da eseguire e il materiale di cui avrai bisogno sarà il seguente:

    • Fasce elastiche: le fasce sono disponibili in diversi spessori, più sono larghe, maggiore sarà la pressione sulle gambe. Vengono utilizzati quando si eseguono esercizi in cui le gambe devono essere allungate o separate per esercitare pressione e forza su cui stanno lavorando.
    • Pesi per caviglie: sono piccoli pesi che vengono modellati sulle caviglie per dare più peso alle gambe quando si salta o si sollevano le gambe. Sono ideali per fare kick squat, sollevamento delle gambe o per lavorare i glutei e la parte bassa della schiena.
    • Pesi del disco: è importante che tu scelga il peso ideale per te, perché questi hanno molte presentazioni di pesi molto alti. Servono soprattutto per lavorare i glutei e le gambe.
    • Corda per saltare: per preparare il corpo, la cosa più importante è fare qualche minuto di cardio, e se non vuoi fare jogging puoi usare la corda per saltare.
    Leggi di più  Come posso aiutare mio figlio a smettere di essere timido e insicuro? Attività per superare la timidezza dei bambini

    Esercizi consigliati per tonificare gambe e glutei

    Ora, tieni presente che mentre lavori i glutei, prenditi il ​​​​tuo tempo per lavorare anche le gambe. La parte inferiore del corpo dovrebbe essere completamente lavorata per ottenere i migliori risultati .

    Affondi frontali con salto

    Questo è un esercizio molto intenso, quindi assicurati di riscaldarti prima di farlo . Alzati in piedi con le gambe divaricate alla larghezza delle spalle, quello che dovresti fare è avanzare e flettere la gamba il più possibile. Quando cambi gamba, salti per atterrare al passo successivo. Tieni sempre la schiena dritta e respira. Fai 10 ripetizioni.

    Sollevamento dell'anca

    Cerca di appoggiarti su una sedia o in un'area rialzata in modo da poter localizzare le spalle e le scapole. Tenere con loro, mentre il busto è ben esteso e le gambe ben piegate . Se hai dei pesi a disco, tienili con le mani sopra per lavorare l'addome .

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Go up