Come e quando si forma il temperamento o l'identità dei bambini?

Febbraio 24, 2022

Rate this post

Che cos'è l'identità del bambino? È tutto ciò che riguarda la formazione di atteggiamenti, caratteristiche e capacità che differenziano un bambino da un altro e lo aiuteranno nella vita adulta. Un bambino inizia a formare il suo temperamento dal momento in cui apre gli occhi al mondo e in base all'educazione che riceverà in casa potrà avere una chiara identità di chi è e cosa vuole. In generale, dopo aver iniziato la sua comunicazione verbale o corporea con l'ambiente, il bambino inizia ad avere un'effimera consapevolezza del suo "sé interiore".

    Qual è il temperamento o l'identità dei bambini?

    Si riferisce all'insieme di pensieri, azioni, valori, stile di vita o personalità che un bambino ha e che lo differenzia dal resto, compresi i suoi fratelli. Ora l'identità cambia a seconda delle situazioni e dell'ambiente in cui il bambino si sviluppa e per questo influenzano anche la cultura e l'ambiente. L'identità generale dell'essere umano è legata ai legami di empatia e ai processi cognitivi che aderiscono alla memoria negli anni.

    Un bambino può essere gentile, educato, creativo, impulsivo, iperattivo e altre emozioni che possono anche essere legate alla sua personalità e al suo temperamento in generale. Dal punto di vista psicologico, l'identità del bambino corrisponde al comportamento , alle capacità sviluppate e alle convinzioni in cui si sviluppa la sua vita.

    In che modo i genitori influenzano il temperamento o l'identità dei bambini?

    Ogni personalità è sua, tuttavia, ogni bambino impara dai propri genitori le convinzioni, i valori, le norme e la loro capacità di risolvere i conflitti.

    Leggi di più  Come avere una relazione felice, sana e duratura nel matrimonio | Portale Femminile

    L'influenza dei genitori sull'identità e sul temperamento del bambino è diretta perché la famiglia è il primo legame sociale che il bambino stabilisce prima di andare a scuola. I genitori possono trasferire involontariamente alcune paure ai propri figli , motivo per cui il loro lavoro sull'identità del bambino gioca un ruolo di primo piano . I genitori aiutano a plasmare le identità interne dei loro figli, poiché sono incaricati di trasferire ideali, cultura, credenze religiose e persino costumi.

    Se uno dei due vincoli viene meno nel suo apporto di responsabilità familiari, il bambino comincia a deteriorare la sua identità e può anche rifiutare le imposizioni della famiglia creando il proprio temperamento. Fino a questo punto come genitori dobbiamo sapere che il bambino adotterà una sua personalità; ma che i nostri contributi sono ciò che determina in essi un temperamento positivo.

    Da quale momento i bambini iniziano a mostrare il loro temperamento o identità?

    Dopo i due anni il bambino comincia a notare differenze di ogni tipo ed è lì che comincia a mostrare il proprio temperamento e quindi a formare gradualmente la sua identità. Anche da questa età instaura rapporti interpersonali che gli permettono di scoprire le sue attitudini per determinate situazioni del suo ambiente. Perché dopo due anni? Perché in quel momento il bambino inizia a sviluppare il suo linguaggio verbale e corporeo e impara quindi ad affrontare il mondo con i propri atteggiamenti.

    Leggi di più  Quali sono i pesci proibiti in gravidanza? Quali pesci sono ammessi? | Portale Femminile

    Tutte le persone hanno bisogno di sviluppare la propria identità, perché basandosi su di essa potranno lasciare in eredità la propria vita negli anni biologici in cui sono sulla terra. Ricordiamoci che sono i genitori a rendere positivo lo sviluppo dell'autostima (parte dell'identità), in quanto legata alle persone significative di ogni essere umano.

    Come si sviluppa il temperamento o l'identità dei bambini?

    Lo sviluppo dell'identità è personale; ma come genitori dobbiamo contribuire affinché le loro esperienze siano positive e quindi la loro identità si formi correttamente.

    Fornisci un feedback positivo

    Le opinioni positive formano una migliore autostima nei bambini, accrescono la loro creatività e soprattutto fanno sì che il bambino sviluppi un pensiero critico positivo per la sua identità. Ogni volta che puoi, parla ai tuoi figli delle loro esperienze e fai vedere loro il meglio di ciascuno in modo che sviluppino fiducia ed esprimano se stessi liberamente.

    Fornisci un ambiente caldo e amorevole

    Gli ambienti caldi e affettuosi sono ottimi per superare e gestire le frustrazioni dei bambini che possono portare a uno scarso sviluppo della loro identità. L'affetto riduce lo stress, la rabbia e l'ansia nei bambini, più le giornate dei bambini sono affettive, meglio vedranno l'ambiente circostante. Dovrebbero essere cresciuti in ambienti caldi e questo non significa che dovrebbero avere grandi lussi, ma un ambiente tranquillo e privo di violenza.

    Leggi di più  Come educare affinché imparino la solidarietà dai bambini?

    promuovere l'indipendenza

    L'identità dei bambini è in gran parte formata dalla loro capacità di fare le cose per se stessi, dimostrando le loro virtù. Quindi, quando un bambino è indipendente, sarà in grado di favorire la creatività dalle sue esperienze senza che il genitore debba intervenire o sovraproteggere in ogni momento. Indubbiamente, è l'indipendenza dei bambini che segnerà il futuro e la loro capacità di rialzarsi dopo ogni caduta.

    Presta attenzione ai desideri del bambino

    Indipendentemente dalle occupazioni che potresti avere, dovresti sempre avere il tempo di ascoltare il bambino e parlare di ciò che vuole ottenere e dei piani che ha in mente. Per quanto insignificante possa sembrare, aiuta a realizzare i suoi progetti di fantasia, lavorando con lui per creare piani di esecuzione.

    Sii un buon modello

    I bambini imitano molto di ciò che vedono in casa e l'esempio è la formazione identitaria più concreta che si produce nei bambini dal momento in cui vedono in te la loro figura ideale.

    Sii protagonista della formazione dell'identità dei tuoi figli e per loro sii compagno, amico, corretto e soprattutto padre esemplare perché voglia imitare le tue buone azioni. L'identità è la caratteristica che permetterà a tuo figlio di brillare e distinguersi dagli altri senza fingere di essere qualcun altro.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Go up