Come calcolare i giorni fertili nel ciclo mestruale?

Luglio 5, 2022

La fertilità femminile è quella che permette il miracolo di mettere al mondo i bambini in combinazione con lo sperma maschile e il processo biologico che si verifica. Per le donne è molto importante misurare i giorni in cui è più probabile rimanere incinta , che tu lo voglia o meno. Oggi ti insegneremo i modi corretti per calcolare i giorni in cui hai una maggiore fertilità in modo da poter pianificare i tuoi futuri figli.

    Qual è il modo migliore per calcolare i giorni fertili del ciclo mestruale?

    Intorno ai 20 anni, una donna è nel momento migliore per avere figli; ma calcolare i giorni fertili ha poco a che fare con l'età. Se hai dei dubbi puoi iniziare a leggere Qual è la fertilità delle donne e la loro età fertile? In questo modo capirai che la fertilità accompagnerà la donna mentre vede le mestruazioni. Sapere se hai un ciclo regolare o irregolare è il modo migliore per calcolare i tuoi giorni più fertili.

    Per calcolare la fertilità che hai, devi misurare la durata del tuo ciclo mestruale, in quanto ciò ti renderà più facile fare il calendario.

    Quando avviene il processo di ovulazione?

    Di solito inizia dal giorno 13 contando il primo giorno delle mestruazioni; ma alcune donne iniziano fino a tre giorni prima di questa data. Il processo di ovulazione è un processo mediante il quale un uovo viene rilasciato dall'ovaio che raggiunge la tuba di Falloppio e durante quel periodo puoi facilmente rimanere incinta. Quanto dura il processo di ovulazione? Può durare circa sei giorni, poiché si contano 3 giorni e 3 dopo il 16° giorno.

    Leggi di più  Cosa sono i pantaloni a sacco di carta? Chi preferiscono, come usarli e qual è il modo migliore per combinarli? | Portale Femminile

    Quando si verifica il processo di ovulazione, la donna attraversa diversi cambiamenti che si riflettono nel suo umore, dolore alla pancia e un flusso abbondante.

    Come dovrebbero essere i cicli mestruali di una donna?

    In generale, una donna può avere un ciclo mestruale da 21 a 35 giorni, essendo il margine generale dai periodi più regolari a quelli irregolari. Una donna dovrebbe avere un ciclo mestruale regolare, poiché sarà più facile per lei misurare la fertilità e, naturalmente, rimanere incinta se lo desidera.

    Quando una donna invecchia, inizia ad avere periodi più regolari , il che determinerà che il suo periodo diminuirà ogni 24 o 28 giorni. Molte persone si chiedono se sia normale per loro avere il ciclo due volte nello stesso mese , quando questo accade significa che hai cicli mestruali brevi.

    Come faccio a sapere quali sono i miei giorni fertili nel ciclo mestruale e se sto ovulando?

    La donna subisce diversi cambiamenti ormonali quando sono proprio nei giorni fertili e per questo ti mostreremo i principali indicatori con cui misurerai la tua fertilità.

    Leggi di più  Come migliorare la concentrazione nei bambini dai 5 agli 8 anni?

    perdite vaginali

    Di solito sale e scende in quantità maggiore, avendo un aspetto abbastanza umido e bianco, che indicherà che stai attraversando il tuo periodo fertile. Un modo per misurare il grado di fertilità è prenderlo e vedere come non si rompe quando separi le dita, facendolo sembrare più trasparente. La vagina aumenta la sua lubrificazione e con essa la donna può anche provare un desiderio sessuale maggiore che in altri giorni dell'anno.

    variazioni di peso

    Generalmente, in questi giorni si aumenta di peso, soprattutto perché il seno cambia di dimensioni e l'appetito aumenta. D'altra parte, il liquido viene trattenuto durante i giorni dell'ovulazione facendo notare l'addome un po' più grande del normale. Alcune ragazze hanno spesso voglie accompagnate da vertigini e mal di testa, dovendo assumere qualche tipo di farmaco per ridurre i sintomi.

    Disordine del sonno

    I disagi che l'ovulazione produce coprono anche i disturbi del sonno, questo è dovuto al fatto che gli estrogeni sono aumentati, generando una maggiore voglia di dormire.

    È del tutto normale che durante la settimana dell'ovulazione tu voglia anche fare dei sonnellini durante il giorno , perché la stanchezza prende il sopravvento su di te. Se hai questo sintomo accompagnato da altri già menzionati, stai senza dubbio attraversando il periodo di ovulazione e hai maggiori possibilità di rimanere incinta.

    Leggi di più  Come ridurre la vita e sollevare i glutei con una buona routine di esercizi | Portale Femminile

    Temperatura basale

    Durante i giorni al di fuori del ciclo, la nostra temperatura oscilla solitamente intorno ai 35°C o 36°C, mentre durante l'ovulazione può superare i 37°C. L'aumento non è eccessivo, infatti si può misurare tra 0,2 e 0,5°C di differenza; anche così, questo si verifica durante l'ovulazione.

    seno gonfio

    Proprio come l'aumento di peso, il seno si gonfia a causa degli estrogeni rilasciati durante i giorni dell'ovulazione. Il dolore al seno di solito dura fino al prossimo periodo, ovviamente questo accade solo in alcune donne.

    Come progettare un calendario della fertilità con i segnali inviati dal corpo?

    Se stai cercando l'età biologica per rimanere incinta naturalmente o stai ricercando l'inseminazione artificiale, è bene conoscere i cambiamenti nell'ovulazione. Quando iniziano i sintomi, annota le date e misura questo da un mese all'altro per conoscere la durata del periodo e, naturalmente, segnare l'ovulazione.

    Determina in base ai cambiamenti quanti giorni passano dalle tue mestruazioni al primo giorno di ovulazione , perché in questo modo avrai maggiori possibilità di rimanere incinta o prevenirla. Per prenderti cura di te secondo il metodo del ritmo , puoi anche farti guidare dai tuoi sintomi per evitare i rapporti sessuali durante quei giorni.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

    Go up