Che cos'è l'iperpaternità e quali sono le conseguenze oi rischi per i bambini? | Portale Femminile

Agosto 6, 2021

Come genitori, ogni volta che trascorriamo del tempo con la famiglia, cerchiamo di impedire ai nostri figli di vivere situazioni che li fanno sentire insicuri o spaventati. Ma se esageri, non lo aiuterai .

Che cos'è l'iperpaternità e quali sono le conseguenze oi rischi per i bambini?

L'iperpaternità, che è l' iperprotezione dei genitori nei confronti dei figli, innesca molteplici conseguenze mentali, fisiche ed emotive, che influiscono in modo molto negativo sullo sviluppo della vita nei bambini. Ti mostreremo cos'è l'iperpaternità e quali sono le conseguenze dell'iperpaternità.

Indice

    Cos'è l'iperpaternità?

    L'iperpaternità, che è l'eccesso di protezione per i bambini, è un modello di educazione o educazione che si basa su un'eccessiva attenzione ai bambini, una supervisione costante , una giustificazione frequente e un'iperprotezione.

    Ha il significato di iperpaternità che di conseguenza ha trasformato i bambini con genitori iperprotettivi in un oggetto, un simbolo dello status che il bambino dovrebbe rappresentare per i loro genitori.

    Questo fenomeno non rientra nell'azione cosciente del padre, cioè l'errore che fanno è credere di dover risolvere tutti i problemi dei propri figli per sistema, tramandando i figli. Come una sorta di guardia del corpo o segretaria, stando sempre al di sopra del bambino negli aspetti che potrebbero comportare un rischio o generare in lui frustrazione , di qualsiasi natura.

    Leggi di più  Come sapere se a un uomo non piaci o non piaci e sta giocando con te | Portale Femminile

    Quali sono le conseguenze dell'iperpaternità?

    L'iperprotezione rallenta lo sviluppo delle emozioni nei bambini e di conseguenza potrebbe creare problemi di autostima e fobie.

    I bambini non vogliono genitori perfetti, vogliono genitori veri, che li amino, che pongano loro dei limiti e mostrino loro come percorrere il cammino della vita, di cui senza dubbio fanno parte i momenti difficili. E anche se vogliamo proteggerlo da tutto, l'opzione migliore è fidarci di noi stessi e dei nostri figli , in modo che possano imparare a far fronte a situazioni difficili.

    Quello che nei genitori si riflette come stress, perché l'essere sempre attenti a rivedere rigorosamente ogni aspetto prima che entri in contatto diretto con i figli, provoca un'eccessiva attività nei genitori.

    Inoltre, diversi studi hanno dimostrato che l'iperpaternità ha un significato nei genitori che svolgono questo tipo di genitorialità eccessiva, una tendenza ad essere meno felici di quelli che non lo fanno. Perché l'ipermaternità genera così tanta pressione sociale su di loro che non si sentono mai come se stessero facendo un buon lavoro.

    Leggi di più  Come crescere un bambino maleducato e ribelle? Tecniche per trattare con i bambini disobbedienti | Portale Femminile

    Questo tipo di comportamento da parte dei genitori si traduce in figli che si formano con l'idea che tutto sarà a loro disposizione, perché gli è stato chiesto di tutto, tante volte gli è stato concesso tutto e nulla è stato limitato a loro . Formare persone dipendenti, che non sono realmente pronte a funzionare adeguatamente in qualsiasi attività.

    Che effetto ha l'iperpaternità sui bambini?

    Si potrebbe pensare che i bambini traggano grande beneficio dall'atteggiamento iperprotettivo dei genitori , ma in realtà non è così. L'ipermaternità e l'iperpaternità hanno infatti effetti negativi sulla formazione del bambino.

    Può generare una bassa tolleranza alla frustrazione , per molti come genitori vedere i propri figli frustrati è una delle cose peggiori che potrebbero accadere. Ciò che è vero, è una parte della vita che non piace a nessuno, ma è una parte della vita che non può essere evitata, quindi è tuo dovere insegnargli gli strumenti di cui ha bisogno per superare tali attività che lo frustrano.

    Leggi di più  Come calmare o rimuovere la tosse e il moccio del mio bambino con rimedi naturali Devo preoccuparmi?

    Iperprotezione significa che i bambini non sanno come superare le proprie paure e devono affrontarle. Ma attenzione, l'idea non è quella di traumatizzare il bambino, ma insegnargli gradualmente a superare le cose che generano tali sentimenti, altrimenti potrebbe scatenare una fobia in età adulta.

    Hanno quindi un deficit nello sviluppo emotivo e una maggiore difficoltà nella risoluzione dei conflitti , poiché questi sono già stati risolti dai genitori. Allo stesso modo, ciò ha conseguenze in tutto ciò che riguarda i bambini, principalmente nello sviluppo della vita sociale del bambino, perché sebbene non siano timidi o insicuri , di solito non mantengono un gruppo sociale stabile, poiché non sono abituati a cedere, e non sono in grado di acconsentire a nulla da nessuno.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Go up