Che cos'è il disturbo del sonno o il risveglio notturno?

Luglio 13, 2022

Che cos'è il disturbo del sonno o il risveglio notturno?

Oggi soffrire di disturbi del sonno è molto comune, ma oltre ad essere dannoso per la nostra salute è davvero estenuante, questo disturbo chiamato insonnia cura dalla difficoltà ad addormentarsi o svegliarsi costantemente la notte, ed essere sempre molto stanchi al risveglio, affliggendoti nel campo, sociale, lavorativo, familiare e ovviamente della tua salute.

Il numero di ore di cui abbiamo bisogno per dormire dipende molto da ogni persona, cioè è qualcosa di molto personale, tuttavia, in media una persona adulta ha bisogno di dormire dalle 7 alle 8 ore al giorno.

 

Che cos'è il disturbo del sonno o il risveglio notturno?

Quando diciamo che soffriamo di agripnia, detta anche insonnia, ci riferiamo all'incapacità involontaria di addormentarsi o di rimanere addormentati, si può soffrire di risvegli multipli durante la notte, quindi una qualità del sonno molto scarsa, riposo scarso e molto di esaurimento durante il giorno.

Per diagnosticare l'insonnia, un medico studia il ritmo del sonno del paziente, per fare una diagnosi, vengono valutate anche le abitudini come se fuma, ingerisce alcol, droghe illegali, alcuni farmaci o il grado di stress in cui si trova il paziente. vengono presi in considerazione anche l'anamnesi e l'attività fisica.

Leggi di più  Come e dove applicare l'evidenziatore in stick? Cos'è l'evidenziatore per il viso? | Portale Femminile

Alcuni dei test che vengono eseguiti sui pazienti per indicare quale sia il trattamento più appropriato sono i seguenti:

  • Scala Epworth: è un test che viene eseguito sulla persona interessata dove indica il numero di volte in cui si addormenta durante la giornata.
  • Polisonnografia notturna: è dove il paziente dorme tutta la notte in un laboratorio sotto controllo medico, e viene analizzato il sonno, la sua durata, gli orari in cui si sveglia, tra le altre cose.
Che cos'è il disturbo del sonno o il risveglio notturno?
Che cos'è il disturbo del sonno o il risveglio notturno?

Tipi di insonnia L'insonnia può essere transitoria o cronica. L'insonnia transitoria, è quella che dura alcune settimane, si può soffrire o aver sofferto di questa a causa di fattori come stress, malattia, qualche effetto collaterale di un farmaco. L'insonnia cronica, che dura più di tre settimane, porta a grandi difficoltà nella vita quotidiana del paziente, poiché ha conseguenze fisiche e psichiatriche.

Quali sono le cause del disturbo del sonno o del risveglio notturno?

Secondo i medici specialisti è possibile conoscere le cause dell'insonnia in base alla sua origine, le cause principali sarebbero quelle di origine psicologica, queste sono generate da determinate situazioni che possono attraversare la vita del paziente, in genere le più frequenti , è quando la persona subisce dei cambiamenti fisici come l'invecchiamento, lo stile di vita come i continui cambi di orario, a causa del lavoro o di alcuni viaggi di lavoro, l'uso di alcuni farmaci come antidepressivi, broncodilatatori, decongestionanti, antineoplastici, caffeina e levodopa, le cause secondarie potrebbero essere alcuni, come quando il paziente soffre di qualche patologia fisica o psicologica, come un problema cardiovascolare, disturbi polmonari, disturbi alimentari,disturbi endocrini, disturbi neurologici o sbalzi improvvisi della temperatura ambientale.

Leggi di più  Come superare il divorzio del mio ex se ho figli Posso essere amico del mio ex o andare d'accordo con lui?
Che cos'è il disturbo del sonno o il risveglio notturno?
Che cos'è il disturbo del sonno o il risveglio notturno?

Suggerimenti per il trattamento dei disturbi del sonno o del risveglio notturno

Mantenere determinate abitudini nella nostra vita quotidiana può essere di grande aiuto, per prevenire problemi di sonno e mancanza di riposo, questi sono alcuni consigli per riuscire ad addormentarsi.

Non usare la tua stanza come luogo di lavoro o per fare altre cose oltre al riposo, questo aiuterà il tuo cervello ad associare la stanza come luogo di riposo.

Condiziona e arreda la tua stanza in modo piacevole, in modo che quando sei lì ti senti a tuo agio, usa una temperatura a tuo piacimento, regola la luce ed evita i rumori , scollega qualsiasi dispositivo elettronico che hai.

Cerca di rispettare un programma di sonno, vai a letto sempre alla stessa ora, per prendere l'abitudine, esegui qualche attività che ti rilassi prima di andare a letto, come la meditazione.

Che cos'è il disturbo del sonno o il risveglio notturno?
Che cos'è il disturbo del sonno o il risveglio notturno?

Non fare esercizio prima di coricarsi ed evitare di mangiare molto pesantemente all'ora di cena , la digestione può diventare pesante e rendere difficile il sonno, molti liquidi prima di coricarsi non vanno bene , poiché la voglia di urinare interromperà il sonno.

Leggi di più  Perché ho l'acne o i brufoli sul viso dopo l'adulto? Come rimuovere i brufoli dal viso in modo naturale? | Portale Femminile

Si consiglia inoltre di non andare a letto finché non si ha sonno , non mangiare a letto, né guardare la TV o il cellulare, evitare alcuni farmaci come i diuretici che possono causare insonnia, ridurre il consumo di caffeina, tabacco ed esercitare regolarmente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Go up